LexDatafication

Hanno contribuito: Raffaele Lillo

Il Progetto

LexDatafication è un progetto che mira a valorizzare il patrimonio informativo di natura giuridica dello Stato al fine di:

  • migliorare l’accesso e la ricercabilità delle informazioni da parte dei cittadini.
  • facilitare accesso programmatico alle informazioni attraverso standard XML riconosciuti a livello internazionale (Akoma Ntoso, ELI)
  • rendere disponibili i documenti XML come Open Data
  • incentivare la costruzione di applicazioni che utilizzano il patrimonio informativo dello Stato per creare nuove funzionalità per cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni.

E’ un progetto multi-stakeholder, in cui il Team Digitale ha il ruolo di ideatore/promotore e di project manager, e il Poligrafico di partner tecnologico (oltre che fondamentale risorsa di conoscenza storica), e si sviluppa sulle seguenti linee programmatiche:

  • Evoluzione di Normattiva: in accordo con il Comitato di Indirizzo di Normattiva (presieduto dal DAGL di Palazzo Chigi), si stanno svolgendo attività che mirano al miglioramento dell’usabilità del portale e delle funzionalità del motore di ricerca. In particolare si è lavorato sull’aspetto grafico e di usabilità di Normattiva, recependo le linee guida design di AgID. Il nuovo motore di ricerca darà la possibilità di cercare sinomini (es. cercando “locazioni” si ritroveranno documento contenenti “affitti”), espressioni gergali (es. cercando “porcellum” si accederà alla legge 270/2005), gestire forme plurali, e ricercare gli estremi dell’atto (es. “70/2005”) direttamente nella buca di ricerca. Inoltre, si stanno studiando ulteriori funzionalità che miglioreranno la ricerca, come l’introduzione di categorie per le leggi e link a riferimenti esterni come sentenze della Corte Costituzionale, Corte di Cassazione e lavori preparatori. Le nuove funzionalità del motore di ricerca sono implementate da Celi.it e integrate dal Poligrafico.
  • Implementazione dello standard XML internazionale Akoma Ntoso, aumentando quanto più possibile la semantica, la descrittività di marcatura XML e il riuso. Questo permetterà di arricchire i testi con elementi di semantica, logica e metadati, favorire applicazioni di Natural Language Processing (NLP) e favorire ricerche della conoscenza giuridica integrata. Questo filone di lavori è implementato dal CIRSFID dell’Università di Bologna e integrate dal Poligrafico.
  • Emanazione di una circolare di AgID che aggiorni gli attuali standard in uso (Normeinrete), recependo a livello nazionale i lavori fatti sulla rappresentazione informatica e l’identificazione univoca in rete delle risorse documentali costituenti il patrimonio informativo giuridico. Questo filone è di competenza di AgID, che si sta avvalendo dei contributi del CIRSFID e del Poligrafico.
  • Sviluppo di un prototipo sperimentale di motore di question & answering dedicato al cittadino. Il prototipo analizza basi di dati testuali messe a disposizione dalle pubbliche amministrazioni per descrivere i servizi offerti al cittadino, e le leggi nel nuovo formato XML, ed è costruito per dare al cittadino risposte “autoritative”. Il prototipo è sviluppato dal Dipartimento di Informatica dell’Università di Bari.

I Partner del Progetto

Forum

Da Twitter

Media

Per ogni richiesta di contatto da parte di media e giornalisti il punto di riferimento è l’ufficio stampa e comunicazione del Team per la Trasformazione digitale

Timeline

Aprile 2017 Ideazione e concept

L'idea embrionale di migliorare l'utilizzo dei dati legislativi italiani inizia a prendere forma.

Giugno 2017 Presentazione del progetto al Comitato di indirizzo di Normattiva

Obiettivi e dettagli del progetto sono stati presentati al Comitato di indirizzo di Normattiva, che approva.

Giugno 2017 - Aprile 2018 Avvio lavori e realizzazione primo prototipo

Iniziano i lavori con i partner del progetto: IPZS, Celi, CIRSFID Univ. Bologna. Inoltre, si avvia un side project per la costruzione di un motore di question & answering per il cittadino, "Citizen Assistant", in collaborazione con il dipartimento di informatica dell'Università di Bari.

Aprile 2018 Presentazione nuova release di Normattiva e prossimo piano di sviluppi al Comitato di indirizzo

La nuova release di Normattiva è stata presentata al comitato, che approva. I lavori si sono incentrati sul nuovo layout e sull'integrazione del nuovo motore di ricerca. Inoltre, è stato presentato al comitato il nuovo piano di sviluppo per la seconda parte del progetto che si incentra su ulteriori funzionalità di ricerca, introduzione dello standard normativo Akoma Ntoso e predisposizione contenuto normativo in Open Data, anche come bulk download.

Maggio-Dicembre 2018 Sviluppo nuove funzionalità e messa in produzione di Normattiva. Emanazione di una circolare AgID che aggiorna standard XML.

Le nuove funzionalità saranno sviluppate e il nuovo Normattiva pronto per essere messo in produzione. Il Comitato sta valutando la nostra proposta di rendere disponibile in consultazione pubblica una versione beta del portale mano a mano che le nuove funzionalità verranno sviluppate, in modo da accogliere feedback e suggerimenti dagli utilizzatori finali. Inoltre, stiamo lavorando insieme ad AgID per la predisposizione di una nuova circolare su standard per la rappresentazione XML e identificazione univoca del patrimonio informativo di natura giuridica.

Ultimo aggiornamento: 24/05/2018
Torna all'inizio del contenuto Torna all'inizio del contenuto