Fabiana Lanotte

Software Developer

Fabiana Lanotte

Sono una software developer e una donna, insomma un ago in un pagliaio per la realtà italiana.

Tuttavia è difficile farmi rientrare in un’unica etichetta; conosco la programmazione, ma sono anche esperta di big data, data mining, web mining, data science e appassionata di ricerca scientifica.

Ho una laurea in Informatica conseguita con il massimo dei voti presso l’università di Bari.

Sono cofondatrice di una startup innovativa la cui missione è quella di monitorare la qualità di vita dei territori urbani in termini di criminalità, applicando algoritmi di estrazione di informazioni e data mining da articoli di cronaca online.

Quest’esperienza mi ha insegnato molto. Ho imparato a realizzare prodotti, piuttosto che prototipi come avveniva in università.

Ho conosciuto il mondo della pubblica amministrazione e la burocrazia, fatte di “scartoffie”, postille, marche da bollo e da tanta carta.

Sono una studentessa di dottorato, ormai in dirittura d’arrivo, presso l’Università di Bari.

Durante gli anni di dottorato ho avuto modo di scoprire il mondo della ricerca scientifica, fatta di gratificazioni al 20% e studio, lavoro, responsabilità, passione e sacrifici all’ 80% (i ricercatori e dottorandi sanno che questa lista è molto più lunga).

Grazie al dottorato ho avuto modo di lavorare per otto mesi presso l’Università dell’Illinois, una delle più importanti università di computer science. Qui ho avuto modo di collaborare e confrontarmi con un team eterogeneo per cultura, competenze e abitudini.

Infine ho lavorato come big data architect in un’azienda italiana che combina ingegneria e data science per realizzare prodotti capaci di estrarre conoscenza da montagne di dati.

Quando ho appreso la notizia che Diego Piacentini stava formando un team per la digitalizzazione e trasformazione del Paese, mi son subito candidata. Durante l’iter di colloqui che ho affrontato per questa posizione, ho avuto modo di conoscere alcuni membri del team, persone brillanti e professionali con cui mettere a fattor comune le mie conoscenze e competenze.

Ed ora eccomi qui, con la solita valigia, pronta a trasferirmi per una nuova grande esperienza.

Data inizio: 15 gennaio 2017

Periodo previsto: fino al 16 settembre 2018

Compenso su base annua: € 60.000

Registrazione in Corte dei Conti: 3 maggio 2017


Torna all'inizio del contenutoTorna all'inizio del contenuto