Fabio Cristofari

Executive Assistant del Commissario straordinario

Romano da quattro generazioni, mi sono diplomato presso un Istituto Tecnico Commerciale nel centro di Roma. Dopo una breve esperienza lavorativa in una struttura ospedaliera privata, ho iniziato a lavorare alla Corte dei conti nel 1984.

Ho vissuto praticamente tutta la mia carriera nel settore dell’informatica della Pubblica Amministrazione. Nell’ormai lontano 1986, dopo appena due anni dall’assunzione, venni selezionato come “programmatore per p.c.”, quando ancora nel mondo dell’IT si parlava di mainframe e l’informatica individuale era agli albori con i suoi personal computer e floppy disk.

Per anni ho sviluppato programmi software ad uso interno degli uffici della Corte dei conti, per la gestione delle più svariate basi dati. Grazie a un’intensa formazione tecnica offerta dalla Corte, mi sono indirizzato verso attività “sistemistiche”, abbandonando la programmazione e specializzandomi nella configurazione e nella gestione dei desktop e dei primi server della nascente rete dati della Corte, nonché nella conoscenza dei rudimenti degli apparati di rete e del loro funzionamento.

All’attività interna al CED (Centro Elaborazione Dati) ho affiancato l’assistenza on-site ai colleghi delle sedi centrali e regionali della Corte dei conti, per la risoluzione delle problematiche tecniche delle loro postazioni di lavoro, delle stampanti e dei collegamenti di rete. Sono stati anni affascinanti dove ho appreso le basi della nascente informatica, che mi hanno permesso di svolgere, una volta diventato Funzionario IT, il mio lavoro con maggiore cognizione di causa. Negli ultimi anni ho ancora una volta cambiato settore nell’IT della Corte dei conti, dedicandomi a funzioni di project management, di coordinamento del team dei referenti informatici degli uffici della Corte e di membro dello staff del Dirigente generale per i sistemi informativi automatizzati.

Dal 2018 ho diretto la segreteria della Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati del Dirigente generale Luca Attias, che ho seguito nel Team digitale all’atto della sua nomina a Commissario straordinario per l’attuazione dell’Agenda digitale e per il quale svolgo le funzioni di Executive assistant nei rapporti esterni e verso le altre strutture della PA. Nel privato sono un amante della musica in generale, con una preferenza particolare per il classic & progressive rock degli anni ‘60 e ‘70, e della letteratura classica, in particolare di quella russa.

Data inizio: 22 novembre 2018

Periodo previsto: fino al 15 settembre 2019

Ruolo e fascia economica: Collaboratore Informatico Area III - fascia economica F1


Ultimo aggiornamento: 27/03/2019
Torna all'inizio del contenutoTorna all'inizio del contenuto