Giuseppe Palestra

Technical Writer

Giuseppe Palestra
      giuseppepalestra
 @giupalestra

Sono laureato in Informatica e Comunicazione Digitale, ho una Laurea Magistrale in Informatica con lode ed un Master di II livello in ‘Sviluppo e Gestione di Data Center per il Calcolo Scientifico ad Alte Prestazioni’. Inoltre, nel 2017 ho ricevuto il titolo di dottore di ricerca (PhD) in Computer Science dal Dipartimento di Informatica dall’Università degli Studi di Bari “A. Moro”. Il focus della mia ricerca ha riguardato l’Intelligenza Artificiale e la Computer Vision. Ho partecipato a diversi corsi di alta formazione, summer school e conferenze.

Ho insegnato ‘Fondamenti di tecnologie web’, ‘Programmazione web 2.0 avanzata’, ‘System administration’ e ‘Software Project Management’ all’Università del Salento. Ho scritto più di 20 pubblicazioni scientifiche e due libri. Mi piace scrivere testi tecnici e manuali, lo faccio con passione e spero di farlo per molto tempo.

Ho lavorato nell’ambito di diversi progetti europei in Italia ed all’estero relativi allo studio delle tecnologie per migliorare la vita delle persone, tra cui il progetto SARACEN - Socially Assistive Robots for Autistic Children EducatioN di cui ho avuto la direzione. Da allora mi occupo di robotica sociale, di robot utili alle persone e di intelligenza artificiale (AI). Nel 2016, ho co-fondato una start up innovativa che si occupa di AI e con la quale ho vinto diversi premi.

Ho sempre seguito con attenzione le attività del Team per la Trasformazione Digitale fin dalla sua costituzione. Convinto, allora come oggi, che le attività del Team possono davvero cambiare il futuro del nostro Paese mi sono candidato al ruolo di Tech Writer. Sono nato a Martina Franca (TA) ed ho sempre vissuto in Puglia, tra Bari, Lecce e Taranto. A tre anni giocavo a Space Invaders su un 8088 di mio padre, a lui devo molto della mia passione per l’informatica. A sei anni scrivevo programmi in Basic sul mio Commodore 64, adesso invece scrivo tutto in LaTeX, reST, C++ e Python. Ho iniziato ad usare GNU/Linux fin dalle prime versioni di Fedora ed a contribuire alla sua community come Ambassador.

Data inizio: 23 ottobre 2017

Periodo previsto: 16 settembre 2018

Compenso su base annua: € 60.000

Registrazione in Corte dei Conti: 30 Novembre 2017

Da Twitter


Ultimo aggiornamento: 14/02/2018
Torna all'inizio del contenuto Torna all'inizio del contenuto